18 Mag

UNDER 19 – SANSEBK VERDE

Pubblicato da Segreteria mercoledì 18 Maggio 2022 alle 13:11

CORONA PLATINA 68 – 80 SANSEBASKET VERDE

Parziali: 18-22; 14-18; 20-20; 16-20.

Progressivo: 18-22; 32-40; 52-60; 68-80.

Arbitro: Castagna

PIADENA: Risi 7, Ceni 4, Mustafa 6, Bosoni 5, Pessina 11, Singh 4, Bonfiglio 10, Pezzali 8, Guri 2, Nati 2, Casella 8, Storti 1. All. Pelliconi, Ass. Monduzzi.

SANSE: Somenzini 4, Depetri 8, Tedeschi 8, Cottarelli 14, Generali 4, Mattioli 6, Cavagnini 8, Secci 11, Kapllanaj 2, Brambilla 5, Perini 6, Risari 4. All. Manini, Ass. Zappoli.

15 Mag

PADERNESE – UNDER 14

Pubblicato da Segreteria domenica 15 Maggio 2022 alle 22:23

U.S PADERNESE 76 – 87 CORONA PLATINA

Parziali: 11-29; 25-14; 12-20; 28-24.

Progressivo: 11-29; 36-43; 48-63; 76-87.

Arbitro: Zotti D.

PADERNO: Locatelli 2, Micheletti 7, Buizza 16, Belleri 25, Lazzari, Coppi, Campiani 2, De Marmeli, Bennati 19, Cittadini, Dotti 5, Gatti. All. Gualandris

PIADENA: Passera, Ceresa, Memeti, De Simone, Zaltieri, Gamba 22, Edalini 24, Parenti 3, Bergomi, Mori 18, Riccardi 20, Maffezzoni. All. Pelliconi, Ass. De Gennaro.

Ultima partita del girone di Classificazione per gli Under 14, che centrano ancora la vittoria in quel di Paderno, in una partita fisica e bella da vedere.

Piadena parte fortissimo e nel primo quarto segna 29 punti, trascinata da Riccardi e Edalini. I padroni di casa riescono però a rientrare fino al -7 dell’intervallo.

Nel secondo tempo i nostri ragazzi rimangono sempre davanti, allungando oltre la doppia cifra di vantaggio e mantenendosi davanti fino alla fine, nonostante i valorosi tentativi di rientro della Padernese.

Vittoria e primato della classifica, imbattibilità mantenuta e terzo tempo al ristorante per il gruppo 2008, che si appresta ad affrontare i Playoff Plate, consapevoli del lavoro svolto, e desiderosi di misurarsi con avversari non incontrati fino ad ora.

Bravi ragazzi!

15 Mag

PEGOGNAGA – UNDER 17

Pubblicato da Segreteria domenica 15 Maggio 2022 alle 22:13

BASKET PEGOGNAGA 78 – 80 CORONA PLATINA

Parziali: 21-14; 17-24; 22-19; 18-23.

Progressivo: 21-14; 38-38; 60-57; 78-80.

Arbitro: Germenia S.

PEGOGNAGA: Bertellini 4, Cova 4, Ferraresi N.E, Bollini 4, Allegretti 6, Roveri 2, Rossetti 11, Zannotti 6, Kumar 10, Balan 31, Losi N.E. All. Moretti, Ass. Vicenzi,

PIADENA: Marossi, Risi 31, Bassi 3, Gamba 3, Raffaeli, Biondi 9, Bertolotti 13, Valentini, Guri 5, Pezzali 16. All. Monduzzi.

Gara da Hollywood in scena al campo di Via Verdi di Pegognaga, nella penultima partita di girone di Classificazione.

Fin dal primo minuto la partita è molto fisica, e un arbitraggio molto dubbio ci limita molto, con tanti falli fischiati a nostro carico e le rotazioni non particolarmente lunghe.

I nostri ragazzi, guidati dall’esperienza di coach Monduzzi, nonostante il -7 del primo quarto, reagiscono e trovano il modo di tornare e mantenersi in partita, con Risi e Pezzali a guidare offensivamente la gara.

Il secondo tempo, se possibile, è ancora più fisico e nervoso, Pegognaga colpisce duro e Piadena sa che una sconfitta potrebbe compromettere la corsa ai playoff.

Bertolotti nel quarto quarto trova 11 dei suoi 13 punti, e la tripla di Lorenzo Gamba fa 74-70 per Piadena a 2’40” dalla fine.

Il piccolo margine di vantaggio però è subito ricucito dagli ospiti, che trovano 4 punti di Cova e agguantano il pareggio. Pezzali fa 1/2 ai tiri liberi e Pegognaga segna con Rossetti il 76-75.

Risi subisce fallo e va in lunetta, dove la sua mano non trema, 2/2 e 31 pt per il capitano ospite, con Piadena che torna davanti con meno di un minuto da giocare.

Pegognaga riesce a trovare il canestro con Kumar, e con Piadena che sbaglia e commette fallo, a 3″ dalla fine sul 78-77 e due tiri liberi per i padroni di casa sembra finita.

La palla però esce, sia nel primo che nel secondo tiro libero, e il rimbalzo premia Pezzali, che da dietro la linea di centrocampo tira – o forse sarebbe meglio dire lancia – e trova incredibilmente il fondo della retina, facendo impazzire di gioia compagni e tifosi sugli spalti, e regalando a Piadena il successo che mantiene il primato in classifica e quindi la possibilità di fare i playoff.

Davvero incredibile quanto successo, ora rimane la trasferta in casa del Basket Sereno per chiudere il girone.

15 Mag

UNDER 15 – OMBRIANO

Pubblicato da Segreteria domenica 15 Maggio 2022 alle 21:55

CORONA PLATINA 95 – 16 OMBRIANO BASKET

Parziali: 31-3; 20-4; 21-4; 23-5.

Progressivo: 31-3; 51-7; 72-11; 95-16.

Arbitro: Beduschi E.

PIADENA: Ronchi 5, Nodari 15; Alquati 6, Bergomi 10, Edalini 17, Marchetto 10, Perrotta 10, Canducci 4, Brunetti 6, Spaggiari 12. All. Pelliconi

OMBRIANO: Lorusso, Abbà 1, Herrera 3, Ricci 8, Timis 2, Kasatkin, Gara, Bonomo 2. All. Zanaboni, Ass. Manenti.

Difficile commentare una partita di questo genere, con la squadra ospite che soffre purtroppo alcune assenze che le impediscono di competere davvero.

Piadena comunque onora l’impegno e mantiene l’attenzione sia in attacco che in difesa, e gli ospiti non mollano mai fino alla fine, guidati da coach Zanaboni, pur nonostante il passivo importante.

Piadena vince la prima delle tre partite in casa consecutive che chiuderanno il girone di seconda fase, restano da affrontare Viadana e Juvi Cremona.

15 Mag

SAN GIORGIO – UNDER 13

Pubblicato da Segreteria domenica 15 Maggio 2022 alle 21:48

BASKET S.GIORGIO 63 – 53 CORONA PLATINA

Parziali: 15-16; 17-16; 17-11; 14-10.

Progressivo: 15-16; 32-32; 49-43; 63-53.

Arbitro: Cogallo L.

S.GIORGIO: Montorio 21, Iannaccone 4, Cerani, Dalmaschio 2, Strata 11, Pastorelli, Cangelosi, Machi 14, Pesci 5, Lissandrello. All. Purrone S., Ass. Purrone F.

PIADENA: Salami, Macchiavelli, Cappelli 2, Cicalese 7, Guglielmi 2, Valiante, Vezzoni, Garatti 42, Ferrari. All. De Gennaro.

Sconfitta in esterna per Piadena, che vende cara la pelle in quel di San Giorgio, in una gara molto combattuta.

Fin da subito la partita è in equilibrio, e il primo tempo finisce sul 32-32. Nel secondo tempo i padroni di casa trovano un allungo che riescono poi a mantenere fino alla fine, con Piadena, trascinata da Garatti, che rimane comunque sempre a contatto.